FENDER Telecaster Thinline 1971-1979 seconda versione

Paolo Sburlati 30 gen 2019
La seconda versione della Telecaster Thinline appare nel 1971 subendo una vera e propria rivoluzione costruttiva rispetto alla versione precedente nata nel 1968…

Sono parecchi i chitarristi che in quegli anni utilizzano abitualmentela Telecaster, ma parecchi di loro – tra cui Keith Richard, Andy Summers e Jeff Beck – prendono a modificarla, sostituendo il pickup al manico con un humbucker marchiato Gibson.
A torto o ragione, il pickup al manico della Fender Telecaster viene considerato povero in quanto a risposta timbrica, mentre l’humbucker Gibson riesce a fare il paio perfetto con il magnifico e potentissimo single coil Fender Telecaster montato al ponte. Lo staff tecnico della CBS [allora proprietaria del marchio Fender…] non può non notare la questione e così incarica il loro dipendente/collaboratore Seth Lover - entrato da poco nel loro team di ricercatori - di progettare un humbucker equivalente.[Proprio Seth Lover, negli anni Cinquanta, ha contribuito alla progettazione del mitico humbucker Gibson…]

Alla Fender, Seth Lover genera dunque un humbucker molto simile al Gibson ma, considerando che le chitarre Fender sono rinomate per i loro pickup a bobina singola molto squillanti e penetranti, lo rende piuttosto frizzante e particolarmente generoso sulle frequenze medio/acute; dotato di un buon timbro ...
l'articolo continua  

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154