John Mayer: life is hard, rock soft. Guitar Magazine, Japan – Concessione in esclusiva

Francesco Sicheri 01 set 2021
Se Ridge Forrester e Steve Lukather si fossero alleati per dare vita ad una nuova entità musicale, probabilmente finiremmo per avere tra le mani qualcosa di molto simile a Sob Rock, il nuovo album di inediti firmato John Mayer. Il chitarrista e autore del Connecticut (classe 1977) torna a farsi ascoltare per far sognare tutti quelli che aspettavano un suo nuovo lick come linfa rigeneratrice nel bel mezzo del deserto, così come ogni tipo di fan di quel suo lato romanticamente bohémien.

Dieci tracce equamente alimentate da intelligenza compositiva e sagacia commerciale, Sob Rock è esattamente quello che il 2021 avrebbe potuto aspettarsi da Mayer: un esercizio di stile. Tra citazioni colte e rivisitazioni dichiaratamente (e scherzosamente) molto più scontate, quello che conta realmente in Sob Rock è l’intento del suo autore... Ovvero giocare sapientemente con la tecnica musicale e con l’elaborazione del concetto di revival, sfociando in qualcosa che si concretizza in un misto di estrema dedizione e di malcelata leziosità.

Mayer ha deciso di accompagnare l’uscita di Sob Rock con poche interviste, perlomeno per il momento in cui queste righe arrivano in edicola. Pertanto siamo estremamente grati ai ...
l'articolo continua  

info intervista

John Mayer
John Mayer
Sob Rock

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154