BOB DYLAN "Rough And Rowdy Ways"

Redazione 22 giu 2020
"Rough And Rowdy Ways" (Columbia Records) è il nuovo album di inediti di Bob Dylan dopo otto anni dal precedente "Tempest". Il leggendario artista statunitense ha già pubblicato i singoli "Contain Multitudes" e "Murder Most Foul", oltre a "False Prophet". Ascoltalo qui.

Riguardo a "Murder Most Foul"
“Il successo del primo e unico brano di Dylan ad aver raggiunto la prima posizione della classifica dei brani di Billboard non è dovuto a una sorta di mappatura culturale ad ampio spettro. E’ invece fortemente radicato nello sfacciato legame di Dylan con gli aspetti musicali e culturali che ha aiutato a fondare, e che può adesso proiettare con autorità verso lo sfondo del presente…”
(Omer Zalmonowitz, autore/musicista)

“Siamo lontani da tutto ciò che Bob ha scritto prima, e la lunghezza di una canzone o l’utilizzo del nome di Kennedy non sono abbastanza per poter paragonare questa ‘esperienza’ a qualsiasi altra del passato…”
(Michele Ulisse Lipparini, autore italiano)
 
Riguardo a "Contain Multitudes"
“Dylan ci ha ricordato cosa riesce a fare meglio di chiunque altro: scrivere canzoni di una profondità e sensibilità incommensurabili...”
(Will Hodgkinson, giornalista del Times)
 

"Rough And Rowdy Ways" è il primo album di inediti di Bob Dylan dopo che è stato insignito del Nobel per ...
l'articolo continua  
la Letteratura (2016) conferitogli dalla Swedish Academy per “aver creato nuove espressioni poetiche all’interno della grande tradizione della canzone americana”.
Negli ultimi 23 anni il leggendario artista statunitense ha realizzato sette album in studio, tra cui "Things Have Changed" (2001), musica per il film “Wonder Boys” aggiudicatosi un Oscar e un Golden Globe.
Bob Dylan ha venduto oltre 125 milioni di dischi nel mondo. Il nuovo "Rough And Rowdy Ways" sarà il 39esimo album in studio.

L’autobiografia divenuta un best seller internazionale – “Chronicles Vol. 1” – ha stazionato per 19 settimane nella lista dei migliori best seller del New York Times. Recentemente è stata definita da Rolling Stone: “la più grande autobiografia rock di sempre!” 

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154