ALEX LIFESON Envy Of None

Una nuova band e la vita dopo i Rush
di Francesco Sicheri
02 maggio 2022

photo credits: Richard Sibbald

intervista

ENVY OF NONE
ALEX LIFESON
Envy Of None
Una vita spesa con una sola band. 50 anni trascorsi per gran parte con gli stessi due compagni di viaggio, fino alla conclusione obbligata da cause di forza maggiore. Oltre che da tanta grande musica. Quella di Alex Lifeson è una carriera segnata dalla costanza e dalla dedizione, la stessa che dopo la scomparsa dell’amico Neil Peart gli ha impedito per qualche tempo di tornare a fare musica.

Un anno fa, però, la fiamma della creatività si è riaccesa, ed oggi l’album di debutto del progetto Envy Of None è realtà. Coney Hatch, Andy Curran, Alfio Annibalini e Maiah Wynne sono i compagni di avventura di Lifeson in questo nuovo progetto, che lo stesso chitarrista ha definito come un esperimento volutamente distaccato da ciò che ha segnato la sua carriera con i Rush. Ho suonato in una sola band per tutta la mia vita, e quella sarà sempre l’unica band. – ci ha raccontato Lifeson – Non sono interessato a dei Rush 2, Envy Of None è un progetto di quattro musicisti e di un polistrumentista che si sono riuniti per creare qualcosa di interessante.

Classe 1953, orginario di Fernie (British Columbia,...

l'articolo continua...

Sei già registrato e abbonato?
accedi per leggere l'articolo completo

Podcast

Album del mese

SCOTT METZGER
Too Close To Reason
Royal Potato Family

Capita a volte di imbattersi in dischi tanto belli quanto poco noti al grande pubblico, conosciuti per lo più da addetti ai lavori o da...

WILCO
Cruel Country
dBpm Records  

Immaginate uno studio di registrazione pieno zeppo di amplificatori, tastiere, chitarre di ogni tipo, strumenti bizzarri e ricercate apparecchiature d’epoca. ...

Ben Harper
Bloodline Maintenance
Chrysalis Records

Quando, nell’autunno del 2020, lo abbiamo intervistato in occasione dell’uscita di Winter Is For Lovers, Ben Harper ci aveva confidato che il suo album successivo...