ASHDOWN Roasted Saint Bass

di Redazione
12 febbraio 2024
Scala 34”, body in pioppo con la spalla superiore pronunciata per un balance impeccabile e spalla inferiore pensata per l’agile accesso ai tasti più alti, il nuovo Roasted Saint ospita un manico in acero “arrostito” (come la tastiera) che promette stabilità, comfort ed agile proiezione del suono. Inoltre, perché il basso possa soddisfare un’ampia palette di sonorità e dunque cavalcare i mondi sonori tipici di un Precision ed anche di un Jazz Bass, ecco che Ashdown sceglie una configurazione P/J con bobine avvolte a mano per la massima definizione ed articolazione dei suoni generati.

Due le finiture, matched (body/paletta): Onyx Green e Ice Blue.

Ashdown official website

Scala 34” – Body: Poplar – Manico/tastiera: Roasted Maple – Tasti: 20 – Segnatasti: dot, Black – Meccaniche: Vintage Chrome – Pickup: P/J, Alnico – Controlli: CTS-style
Euro: 328,95
...

Podcast

Album del mese

RUBBER BAND
About Time
GT Music

Si intitola About Time il nuovo album della Rubber Band, ed è una limpida fotografia delle influenze di cui si nutrono da oltre venti anni:...

SILVIO BARISONE
Multicolor
Preludio Music

Parlando del precedente lavoro di Silvio Barisone, Inside, uscito nel 2021, avevamo fatto accenno al caleidoscopico universo sonoro che contraddistingue da sempre l’autore: un...

DAVIDE MASTRANGELO
Sussidiario di Chitarra Fingerstyle
Wakepress

Chitarrista, insegnante, compositore e arrangiatore, Davide Mastrangelo è considerato uno dei riferimenti della chitarra acustica fingerstyle sul territorio nazionale. ...