SUHR Classic S Vintage Limited Edition

di Redazione
13 aprile 2024
Come ogni chitarrista ben sa, Suhr è il marchio statunitense che, fondato 35 anni fa dallo stesso John Suhr, punta su una produzione hi-end; dunque, strumenti di elevata caratura, adottati dai musicisti che ricercano il massimo dell’efficienza, comfort e, naturalmente, suono.

Backline official website

L’inalterato fascino delle chitarre vintage ammalia da sempre la produzione Suhr e non è un caso che la serie Classic S si ponga come il culmine di quella passione del brand a guardare indietro nel tempo, alla famosa golden-era della chitarra elettrica, ben sapendo di poter contare su processi artigianali tra i più raffinati, sull’estrema qualità delle dotazioni di bordo e delle circuitazioni preposte al sound più puro e naturale. A ribadire la proverbiale competenza di Suhr, ecco che arriva la nuova Classic S Vintage Limited Edition (LE), là dove il vintage-feel sposa l’eccellenza della modernità, per dirla con le parole del brand con base a Lake Elsinore (California).

Con il suo DNA che coniuga la tradizione ai trend costruttivi più attuali, la nuova Suhr Classic S Vintage Limited Edition è una chitarra elettrica Strat-style che si impossessa di un body in Ontano (3 pcs), proposto in ben 8 colori: Candy Apple Red, Charcoal Frost, Daphne Blue, Fiesta...

l'articolo continua...

Red, Firemist Gold, Firemist Silver, Placid Blue e Seafoam Green. Tutti con finitura lucida invecchiata (Light Aging).

Il manico è in Acero “arrostito” (Roasted) con profilo a C Standard Vintage ‘60 (.810-.930) e finitura a olio. Scala: 25,5”. La tastiera, in Palissandro Indiano, sfodera 22 tasti Medium Nickel e curvatura compound 9”-12”. Capotasto Tusq (1,650”).
Meccaniche Gotoh Kluson cromate e ponte/tremolo Wilkinson Year One con sellette regolabili, in stile vintage, anch’esso cromato.

Tre pickup catturano il suono della Classic S Vintage LE – due single coil Suhr V63+ (Aged Green) nelle posizioni manico/centrale ed un humbucker Suhr SSV (Black) al ponte – selezionabili tramite switch a cinque posizioni. L’elettronica si completa con i tre potenziometri di bordo – Volume, Tone, Tone – quest’ultimo con funzione push/pull per lo split dell’humbucker.

Il battipenna tri-strato (bianco/nero/bianco), l’immancabile presa a jack completano la dotazione della Suhr Classic S Vintage LE.
In estrema sintesi, il felice connubio di tradizione e modernità, là dove il minimo dettaglio è al posto giusto.
Prezzo: Euro 4.049,00

Podcast

Album del mese

BIG BIG TRAIN
The Likes Of Us
InsideOut Music

È Alberto Bravin (con la PFM dal 2015 al 2022) ad ereditare il microfono di Longdon e ad accompagnare la band verso il futuro con...

GERALD GRADWOHL
...Or What?
Bandcamp.com

Gradwohl suona con Convington sin dal 2002, dalle registrazioni di ABQ (featuring Bob Berg e Gary Willis), un album che mette un marcato segno nella...

REMEDY
Pleasure Beats The Pain
Escape Music

Il quintetto di Stoccolma pubblica la seconda prova discografica – Pleasure Beats The Pain – per un viaggio di dieci tracce tra melodie avvolgenti, riff...