GIBSON Chuck Berry 1970 ES-335, in onore al padre del rock’n roll

Redazione 02 nov 2021
Classe 1926, Charles Edward Anderson Berry, per tutti è Chuck Berry. Per molti, il padre del rock’n roll. Double-stop, bending, boogie-woogie roll, nonché la sua voce e le sue animate performance sul palco, hanno ridefinito certi paradigmi del rhythm & blues influenzando intere schiere di chitarristi ed artisti da lì a venire.

“Se stai cercando di dare un altro nome al rock’n roll, lo puoi chiamare Chuck Berry”
(John Lennon)

Oggi Gibson rende omaggio a Chuck Berry realizzando la ES-335, semi-hollow del 1970 che il chitarrista del Missouri statunitense ha imbracciato nel corso della sua pluridecennale carriera, nel rispetto di ogni dettaglio e funzionalità, incluso l’hardware dorato invecchiato, così come il tremolo Maestro Vibrola e lo switch Varitone a sei posizioni.
La finitura invecchiata Wine Red (Murphy Lab Aged), restituisce l’aspetto ed il feel di quella chitarra protagonista della storia del R&R.
Soltanto 100 gli esemplari realizzati a mano dagli esperti liutai del Gibson Custom Shop.

Chuck Berry 1970 ES-335 – Body: acero laminato – Finitura: Murphy lab Aged – Manico: acero (3pcs) – Scala: 24,75” (mm 628,65) – Trussrod: Reissue No-Tube – Tastiera: ebano – Tasti: 22 – Radius 12” – Segnatasti: custom inlays – Intarsi paletta: madreperla – Meccaniche: ...
l'articolo continua  
Grover Keystone (Aged Gold) – Parapenna: tartarugato – Pickup: 68 Custombucker Alnico 5 (ponte/manico) – Selettore: 3 vie – Controlli: 2x Volume, 2x Tone 1x Varitone (6 posizioni) – Corde: 010-046 – Accessori: Custom Case, Bracket/Finger Holder, Certificato di autenticità – Prezzo: US doll 6.999.00

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154