Marcus Miller, "Laid Black"

Gianmaria Scattolin 01 lug 2018
Newyorkese, classe 1959, Marcus Miller è un personaggio imprescindibile della scena jazz & funk. Caposcuola del basso, polistrumentista dallo stile inconfondibile, oggi presenta il suo nuovo album che ha titolato Laid Black

Bassista d’alta scuola, compositore, produttore raffinato, riferimento assoluto della scena jazz e funk ed oggi anche abile conduttore radiofonico, Marcus Miller vanta una caratura difficilmente eguagliabile.

Marcus ha messo il suo signature sound in innumerevoli produzioni ed esibizioni di artisti di gran calibro…Miles Davis, Luther Vandross, Aretha Franklin, Eric Clapton, David Sanborn, Steve Gadd, Chaka Khan, Herbie Hancock giusto per fare nomi, nonché nei suoi acclamati album da solista e in diverse colonne sonore per il cinema.

A tre anni dall’uscita del suo Aphrodeezia – un intenso lavoro discografico che ha impegnato Marcus a ripercorrere la storia dei suoi antenati e le radici del suo passato –  oggi presenta il suo nuovo album che ha titolato Laid Black (Blue Note Records).
 
Ciao Marcus, eccoci a chiederti un po’ di questo tuo nuovo album… Partiamo dal titolo, cosa intendi per Laid Black?
Beh… il titolo si basa su un gioco di parole. L’espressione corretta sarebbe “laid back” che ...
l'articolo continua  

info intervista

Marcus Miller
Marcus Miller
Laid Black

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154