Adrian Smith & Richie Kotzen: il primo album insieme

di Francesco Sicheri
01 aprile 2021

intervista

Smith & Kotzen
Adrian Smith & Richie Kotzen
S/K
Due giganti della chitarra, Adrian Smith e Richie Kotzen, uniscono forze ed intenti e danno vita a un progetto che mette in campo due visioni diverse, ma la comune passione per la seicorde e per quel rock melodico che in ere diverse ha influenzato entrambi.
Adrian Smith (classe 1957) e Richie Kotzen (classe 1970), due nomi prominenti nei rispettivi campi, ma soprattutto due nomi molto affascinanti da vedere affiancati.

Il loro nuovo omonimo progetto Smith / Kotzen fonde il riffing trascinante che contraddistingue il primo, al lirismo chitarristico che ha reso celebre il secondo, il tutto legato da una comune passione per una forma canzone semplice e diretta, guidata principalmente dalla melodia.
Questo è Smith / Kotzen, il primo lavoro discografico del duo - uscito il 26 marzo scorso per BMG -, un album che fonde approcci diversi e mentalità diverse facendo leva sul piano comune rappresentato dal rock. 9 brani di rock cantabile, guidato da chitarre sempre presenti ma mai soverchianti, e abbellito da una mentalità collaborativa che ha saputo mettere in luce diversi aspetti di due personalità già tanto conosciute.

Anzitutto è bello avervi qui entrambi per questa intervista....

l'articolo continua...

Sei già registrato e abbonato?
accedi per leggere l'articolo completo

Podcast

Album del mese

SCOTT METZGER
Too Close To Reason
Royal Potato Family

Capita a volte di imbattersi in dischi tanto belli quanto poco noti al grande pubblico, conosciuti per lo più da addetti ai lavori o da...

WILCO
Cruel Country
dBpm Records  

Immaginate uno studio di registrazione pieno zeppo di amplificatori, tastiere, chitarre di ogni tipo, strumenti bizzarri e ricercate apparecchiature d’epoca. ...

Ben Harper
Bloodline Maintenance
Chrysalis Records

Quando, nell’autunno del 2020, lo abbiamo intervistato in occasione dell’uscita di Winter Is For Lovers, Ben Harper ci aveva confidato che il suo album successivo...