Zone Pedals Late Reply & DriveOver

Dario Guardino 08 nov 2019
Zone Pedals (ri)nasce a Trento nel 2018, quando Andrea Lascala e Matteo Stefani, chitarristi e membri degli Undertone, riprendono in mano un’idea nata un paio di anni prima assieme ad altri chitarristi/colleghi che frequentano la stessa sala prove.
Le qualifiche dei due chitarristi trentini (rispettivamente, laurea in Design del Prodotto & Comunicazione Visiva e diploma in Elettrotecnica ed Elettronica), consentono loro di dare vita ai pedali per chitarra che hanno in mente, rimettendo mano al progetto originario e rilanciandolo anche nella veste grafica. Obiettivo? realizzare pedali per chitarra di costruzione artigianale, con componenti selezionati, prodotti e assemblati in Italia e… con un tocco peculiare: lo chassis in legno.

Zone Pedals official website

Late Reply e DriveOver sono due degli stompox di punta di Zone Pedals: vediamoli di seguito nel dettaglio.

Entrambi gli effetti sono contenuti in un originale case ligneo: in frassino quello del Late Reply e in pero quello del DriveOver, cosa che li rende davvero leggeri. Per entrambi, True Bypass soft-click, ovvero lo switch per una accensione altamente silenziosa. Alimentazione a 9V DC (center negative). Dimensioni: mm 125x66x44.

Late Reply
Delay analogico in grado di sfoderare ripetizioni calde, oseremmo dire vellutate. Che si tratti di arpeggi, linee solistiche o strumming, il ...
l'articolo continua  

info test

Zone Pedals
LateReply & DriveOver
pedali per chitarra

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154