OROBORO GUITARS Mamba 6

di Redazione
05 giugno 2023
Un design che non passa certo inosservato, un look irresistibile, una tecnologia innovativa ed una manifattura decisamente fashion: tutto ciò si condensa nella produzione siglata Oroboro Guitars, giovane realtà italiana del mercato odierno.

Oroboro Guitars official website

Con base a Castelfidardo (An), sotto la guida di Aldo Giovagnoli, Oroboro Guitars re-immagina l’applicazione della celluloide allo strumento-chitarra (e basso), allo scopo di consegnare a ciascuno un aspetto unico, inconfondibile e riconoscibile a distanza.

Alla fine dei Cinquanta, era la celluloide, con le sue finiture più variegate, a rivestire e decorare le famose fisarmoniche prodotte in Italia (nell’area di Castelfidardo, in prevalenza); successivamente, il suo impiego venne trasferito sulle chitarre, su tutte le famose Eko, determinando, di fatto, un reale trend dell’epoca.

Oggi Oroboro Guitars riprende tale idea ed intenti e sviluppa la moderna tecnologia Cellflex, grazie a cui l’applicazione della celluloide riesce ad adattarsi alla perfezione ad ogni superficie e forma degli strumenti prodotti, per un look, come si diceva in apertura, che non può passare inosservato.

Anche il suono e la dotazione di bordo degli strumenti Oroboro (tra cui il trussrod estraibile per garantire una vita più lunga al manico e allo strumento) sanno sfoderare la loro peculiare voce e non è un caso che la produzione del brand marchigiano contempli un nutrito numero di serie, suddivise tra chitarre e bassi elettrici.




l'articolo continua...

Ulteriore elemento di distinzione, il logo di Oroboro è adornato dalla sagoma di un serpente posizionato a “O”, ed è proprio il nome di alcuni temuti rettili (Mamba, Cobra, Boa, Phyton…)
a battezzare le diverse serie degli strumenti a catalogo.

Tra le nuove nate di casa Oroboro Guitars vi sono le due Mamba 6 – Red e Blue – le quali condividono il design del body, ma si appropriano di dotazione di bordo e configurazione diverse.

Mamba 6 Red
Costruzione Bolt-on – Body: Mahogany – Finitura: Red Marble Celluloid – Manico: Mahogany/Bahia/Padouk/Maple (9 strati) – Scala: 25”/26” – Profilo manico: D-shape – Trussrod: Spoke Wheel Dual Action – Tastiera: Indian Rosewwod – Tasti: 0-24, Medium/Higher – Intarsio: serpente-logo – Radius: 16”/20” – Capotasto: Original Epoxy Red, mm 45 – Ponte: Nova Guitar Parts – Pickup: EMG 85 (ponte) e EMG 81 (manico) – Selettore: 3 posizioni – Corde: 010-046 – Peso: kg 2,6

Mamba 6 Blue
Costruzione Bolt-on – Body: Mahogany – Finitura: Blue Pearl Celluloid – Manico: Maple/Mahogany (3 strati) – Scala: 26” – Profilo manico: U-shape – Trussrod: Spoke Wheel Dual Action – Tastiera: Ebony – Tasti: 24, Medium/Higher – Intarsio: serpente-logo – Radius: 12” – Capotasto: Original Epoxy Red, mm 43 – Ponte: Nova Guitar Parts – Pickup: Seymour Duncan Black Winter (ponte) – Corde: 010-046 – Peso: kg 2,8

Podcast

Album del mese

Garrison Fewell
Improvvisazione Jazz per Chitarra
Volonté & Co

Chitarrista jazz statunitense, classe 1953, e rispettato maestro dell’improvvisazione, Garrison Fewell è scomparso nel 2015 lasciando in eredità album e live performance di gran pregio...

Riccardo Corso
Electric Vibe
Zingar Music/Geko Muzic

"Electric Vibe" è l’esordio discografico di Riccardo Corso, là dove egli spazia dal rock più energico, corroborato spesso da venature fusion, ad intense ballad con...

Riccardo Zappa
Gabri Flies To Italy
M.P. & Records

Un percorso chitarristico iniziato negli anni Settanta (il suo primo album solista è del 1977) e che prosegue a tutt’oggi: ebbene, a quasi 50 anni...