Guitar Club n.12 2020  Dicembre


In questo numero:
Per chiudere l'anno editoriale in bellezza abbiamo deciso di scomodare gli AC/DC di Angus Young, ed il loro nuovo arrembante "PWRUP". Non ci siamo fermati a questo però, perché per celebrare il ritorno della rock band australiana più potente di sempre abbiamo unito le forze con i colleghi di Metal Hammer, ed in particolare con il loro storico direttore Alex Ventriglia, il quale ha dedicato agli ACDC un articolo a dir poco imperdibile. Non vi basta? Lo sapevamo! Ecco perché abbiamo deciso di scomodare anche David Ellefson, Ron Bumblefoot Thal e Andy Martongelli, i quali hanno realizzato per noi uno speciale, con un video in uscita prossimamente, dedicato alla loro rivisitazione di "Riff Raff" (No Cover, Combat Records/Ear Music)! Oltre a ciò la rivista è piena zeppa di contenuti incredibili, come le interviste a Reb Beach, Dark Tranquillity, Fantastic Negrito, Motorpsycho e Jon Gomm! Non vi basta neanche questo? E allora eccovi il test delle Godin Radium e Stadium HT del nostro Edoardo Taddei (completato da un video in arrivo nei prossimi giorni), e l'approfondimento dedicato ai nuovi mini pedals di Wampler. Non dimenticate però che in questo numero vi abbiamo riservato anche uno speciale dedicato alla vita di Lemmy Kilmister, un approfondimento sui primi anni di casa Marshall Amps ed infine un articolo tutto dedicato al ritorno di Sir Paul McCartney con il nuovo III.


la didattica in questo numero

Qui trovi gli audio di riferimento delle rubriche didattiche di dicembre 2020.


Zen del suono 3 di Simone Terigi
Un viaggio dentro noi stessi e dentro l'universo


Shredder Things 1 di Edoardo Taddei
PICKSLANTING la plettrata perfetta

Esercizio 1.mp3   scarica il file audio 

Esercizio 2.mp3   scarica il file audio 

Esercizio 3.mp3   scarica il file audio 

Esercizio 4.mp3   scarica il file audio 

Esercizio 5.mp3   scarica il file audio 

Esercizio 6.mp3   scarica il file audio 


Questione di feeling 1 di Simona Malandrino
HAND ENERGY essere performanti


No Borders Guitar 2 di Massimiliano Castellani
ALBERT LEE style

1 Country Boy Intro BPM 80.mp3   scarica il file audio 

1 Country Boy Intro BPM 148.mp3   scarica il file audio 

2 Country Boy 1st solo BPM 80.mp3   scarica il file audio 

2 Country Boy 1st solo BPM 148.mp3   scarica il file audio 

3 Frase Albert Lee Style BPM 60.mp3   scarica il file audio 

3 Frase Albert Lee Style BPM120.mp3   scarica il file audio 

4 Double Stops Albert Lee Style BPM 60.mp3   scarica il file audio 

4 Double Stops Albert Lee Style BPM 120.mp3   scarica il file audio 

5 Double Stops Esercizio BPM 60.mp3   scarica il file audio 

5 Double Stops Esercizio BPM 120.mp3   scarica il file audio 


Fraseggio Moderno 5 di Vanny Tonon
SWEEP PICKING idee da esplorare


No Cover 1 di Ellefson, Martongelli, Bumblef
AC/DC Riff Raff


Chitarra Fingerstyle 3 di Fabio DeSimone
PAOLO CONTE style

Via con Me accordi e struttura.mp3   scarica il file audio 

Via con Me ritornello in fingerstyle.mp3   scarica il file audio 

Sei già abbonato?

con l'abbonamento risparmi e non perdi neppure un numero!

ABBONATI online


inizia a sfogliare la rivista...

gear

PAOLETTI GUITARS

Il marchio Paoletti Guitars nasce nel 2015 come naturale evoluzione della liuteria di Fabrizio Paoletti. Ispirato dalla passione per le chitarre rock più iconiche della storia, animato dal rispetto per l’attività della sua famiglia che produceva il Chianti, ed intenzionato a portarne avanti la storia, egli intuisce che riciclando il legno delle botti vecchie 130-150 anni, sarà in grado di realizzare strumenti con un suono ed un look decisamente peculiari. “E’ questa la storia dietro i miei strumenti…” – dichiara Fabrizio – “è una grande emozione dare nuova vita a quelle vecchie botti per il vino… è come fare  ...continua a leggerlo sulla rivista!

history

LEMMY Born to lose, lived to win

Il 28 dicembre 2015 la corsa sfrenata di Lemmy Klimister è giunta al termine. A cinque anni dalla sua scomparsa, ripercorriamo la sua storia e quella dei suoi Motörhead; una vita sempre in bilico, tirando sempre e solo dritto per la sua strada, assecondando l’incontenibile voglia di suonare. “L’uomo nato per perdere e vissuto per vincere…” come il mantra che ha urlato per 70 anni…   Vandali iconoclasti del pentagramma, randagi beatamente sgraziati rispetto ai combo allora sulla scena e, certamente, spietati e forsennati come mai altri prima. Eppure, quando i Motörhead nascono nel 1975, nessuno ci avrebbe scommesso  ...continua a leggerlo sulla rivista!

interviste

AC/DC "PWR UP": high voltage rock n’ roll

Un nuovo album firmato AC/DC è un evento discografico da celebrare con tutti i crismi del caso, perché ahimé non ci è dato sapere per quanti anni ancora potremo contare sulla compagnia di Angus e soci. Per l’occasione abbiamo quindi voluto fare le cose in grande ed abbiamo chiesto a nientemeno che Alex Ventriglia, collega e direttore di Metal Hammer, di rovistare fra i cassetti dei suoi ricordi e di celebrare l’arrivo del nuovo PWR UP con una storia che straripa passione e, soprattutto, bordate di chitarra ad alto volume. Chissà cosa gli frullava in testa a Brian Johnson, quel  ...continua a leggerlo sulla rivista!

news

EBS Stanley Clarke Signature Acoustic Preamp

Amplificare in maniera adeguata il suono di un contrabbasso non è cosa semplice: gli strumenti acustici in legno, si sa, sono vivi ed interagiscono con l’aria, il grado di umidità e la fisica dell’ambiente in cui si trovano a suonare; proprio su tali parametri EBS ha concentrato la progettazione e la realizzazione di un preamp in formato pedale, in grado di cogliere e restituire ogni sfumatura ed essenza del suono acustico. Ma non basta: il brand svedese ha lavorato infatti a quattro mani con niente di meno che Stanley Clarke, affinché portare il risultato al livello più elevato. [link=https://www.ebssweden.com|EBS official  ...continua a leggerlo sulla rivista!

raggi x

WAMPLER Belle Overdrive Mini & Plexi Drive Mini

Martinsville (Indiana, USA). Ecco da dove arrivano i famigerati pedali boutique opera di Brian Wampler: titolare del marchio, ingegnere responsabile dell’intera produzione e, soprattutto, chitarrista. Va da sé che tutto il suo know-how venga convogliato nei pedali (e negli ampli) che portano il suo nome. Certo, non tutti i pedali del catalogo sono nati dalle peculiari necessità chitarristiche di Mr. Wampler ed infatti, parecchi sono frutto della collaborazione con professionisti di alto calibro; in tutti casi, è la sua sensibilità di chitarrista che riesce a tradurre in circuitazione elettronica le sensazioni che prova quando imbraccia la chitarra… Oggi il catalogo Wampler  ...continua a leggerlo sulla rivista!

recensioni

NOTHING BUT THIEVES Moral Panic

Una pungente protesta morale verso il mondo odierno – carica di polemiche, invettive, rabbia e rassegnazione – dietro la quale, tuttavia, la speranza esiste ancora. In estrema sintesi, potrebbe essere questa la descrizione delle emozioni che si rincorrono in Moral Panic , il nuovo e terzo album dei britannici Nothing But Thieves. Parecchie le riflessioni trattate nelle 11 tracce della tracklist (sui disordini politici, sui social, sul cambiamento climatico, sulla società odierna in generale) e, accanto ad esse, il desiderio di staccare la spina e fuggire via, allo scopo di guardarsi dentro e ritrovare sé stessi. “Il nostro album è  ...continua a leggerlo sulla rivista!

soundtracks

UN UOMO DA MARCIAPIEDE

Il primo film della storia del cinema ad essere vietato ai minori, Un uomo da marciapiede (Midnight Cowboy), è anche uno dei migliori statunitensi degli anni Sessanta, oltre che il capolavoro del regista, attore e sceneggiatore londinese, John Schlesinger… Un uomo da marciapiede narra la storia di Joe Buck (Jon Voight), un aitante texano cresciuto con il mito del Far West. Stanco della piatta mediocrità della propria esistenza, il giovane decide di trasferirsi a New York: non certamente una città qualsiasi dal momento che – nei film prodotti tra il 1969 e il 1979 – la tendenza è di tratteggiare  ...continua a leggerlo sulla rivista!

videotest

GODIN Stadium HT & Radium Solid Body

Dalla foresta al palco, questo il motto che da sempre caratterizza gli strumenti firmati Godin, un motto che tutt’oggi - in maniera molto - fiera il brand continua a ripetere andando così a rafforzare un’identità già molto forte e consolidata. Se il nome Godin è solitamente associato ad una ben specifica, e molto particolare, tipologia di chitarra, incarnata alla perfezione dalla serie Multiac, il catalogo del brand del Quebec vanta in realtà una gran varietà di modelli che nel 2020 si è arricchita anche delle due chitarre che oggi andiamo a provare nel dettaglio. STADIUM HT Con la sua finitura “natural” bianca  ...continua a leggerlo sulla rivista!

vinilicamente

VINILICAMENTE EP01 - Colpa D'Alfredo, Colpo di Coda

Diamo il benvenuto a Johnny e a Vinilicamente sulle nostre pagine! Una rubrica che – ne siamo certi – riuscirà ad accendere e ad alimentare la passione di moltissimi di voi per la discografia. Questa è la prima uscita di un percorso che tutti i mesi vedrà Johnny impegnato a indicarvi quelle uscite discografiche – novità, ristampe, cofanetti e quant’altro – che non potete far mancare alla vostra collezione. Non si parlerà soltanto di vinili però, perché lo scopo è quello di condividere la passione per la musica in generale partendo dal vinile – quello sì – per arrivare  ...continua a leggerlo sulla rivista!

vintage

MARSHALL 1962-1973 The Early Days

L’immagine della chitarra elettrica è strettamente legata al rock, all’esigenza di volume e potenza maggiorati, alla risposta creativa al disagio generazionale dei Sessanta e Settanta e… agli amplificatori Marshall. Tramite gli amplificatori Marshall i giovani chitarristi dei Sessanta riescono a sviluppare nuovi suoni e nuove timbriche, consegnando al rock connotati ben precisi. Come immaginare l’impatto storico di eventi come Woodstock, Atlanta Pop Festival, Isle of Wight, senza gli amplificatori Marshall? Come immaginare, all’epoca, di portare la musica alle orecchie delle centinaia di persone dentro stadi e arene? Aggiungiamo un ulteriore quesito: come è arrivato James (Jim) Charlie Marshall a realizzare i suoi  ...continua a leggerlo sulla rivista!

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154