Guitar Club n.3 2014  Marzo


Gli articoli in questo numero:
BLACK LABEL SOCIETY ZAKK WYLDE Catacombs Of The Black Vatican , RED FANG BRYAN GILES Whales And Leeches , GUS G I’m The Fire , BRUCE BOUILLET The Order Of Control , VOGLIO UN PLETTRO (per la chitarra elettrica) , CRAZY TUBE CIRCUITS Pedals Stardust – Starlght – Time , FENDER 60 buon compleanno Stratocaster!


la didattica in questo numero

Qui trovi gli audio di riferimento delle rubriche didattiche di marzo 2014.

Ooops... non ci sono articoli di didattica!?

Sei già abbonato?

con l'abbonamento risparmi e non perdi neppure un numero!

ABBONATI online


inizia a sfogliare la rivista...

interviste

GUS G I’m The Fire

I’m The Fire - il debutto da solista di Gus G - è l’album che, almeno in parte, non ti aspetti dal leader dei Firewind, nonché braccio armato dell’ultimo Ozzy Osbourne (Scream, 2010). Non è metal tradizionale, né power metal, ma possiede quel sapore di classic rock che getta nuova luce sull’attività artistica del chitarrista greco... Solo un paio di brani, non a caso strumentali, raccontano il Gus noto ai più: per il resto, la scaletta di I’m The Fire ha di che sorprendere. Una decina di tracce che mostrano la sua passione per l’hard rock e i suoni  ...continua a leggerlo sulla rivista!

raggi X

VOGLIO UN PLETTRO (per la chitarra elettrica)

Un plettro vale un altro? Decisamente no… Il plettro – per qualcuno “penna” – è un oggetto piccolo solo come dimensione, ma che influisce in maniera marcata sul playing e sulle sonorità che si vogliono ottenere imbracciando una chitarra elettrica… Il plettro è da considerarsi un vero e proprio strumento atto a sollecitare (far vibrare) le corde di una chitarra elettrica (in realtà di vari strumenti a corda...). Trattenuto fra pollice e indice della mano, con il suo movimento in senso ascendente/discendente sulle corde, concorre a determinare il sound del chitarrista che lo impugna. Ma anche il tipo di  ...continua a leggerlo sulla rivista!

vintage

FENDER 60 buon compleanno Stratocaster!

{Stratocaster! Nick name, Strat. Sound, inconfondibile. Nata nel 1954 ad opera di Leo Fender, caratterizzata dal doppio cutaway e spalla superiore allungata per un balance ottimale, è divenuta da subito il sinonimo di chitarra elettrica. Ambita, desiderata ed imitata, la Fender Stratocaster ha scolpito in maniera indelebile la colonna sonora di 60 anni di musica. E’ la chitarra elettrica che ha marchiato il sound di That’ll Be the Day (Crickets, 1957), Purple Haze (Jimi Hendrix Experience, 1967), Smoke On The Water (Deep Purple, 1972), Pride and Joy (Stevie Ray Vaughan & Double Trouble, 1983), Even Flow (Pearl Jam, 1992),  ...continua a leggerlo sulla rivista!

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154