Orange rispolvera la serie Rocker

Francesco Sicheri 29 gen 2017
Nuovo anno, nuova fiera NAMM, nuovi prodotti ad essere lanciati sul mercato, ed anche Orange non si è sottratta dal dare in pasto al pubblico chitarristico qualche interessante novità. Da tempo il marchio inglese ha puntato grandi risorse sul reparto stompboxes, guadagnandone anche cospicuo successo soprattutto grazie al Bangeetar, divenuto subito prodotto di punta della linea d'effetti a pedale marchiata Orange.

Il 2017 inizia con un nuovo elemento pronto ad aggiungersi alla proposta del brand, si tratta del Kongpressor, compressore analogico in Classe A, pensato per offrire una risposta naturale alla plettrata ed una reazione dinamica estremamente accurata. Il pedale è alimentabile a 9V ma, come gli altri pedali firmati Orange, al suo interno ha un convertitore di tensione a 18V che permette l'incremento dell'headroom e pertanto una compressione estremamente lineare.

Oltre al Kongpressor Orange ha presentato anche il suo primo Acoustic Pre-Amp, che rappresenta il primo vero passo del brand inglese nel modo della chitarra acustica. L'Orange Acosutic Pre è un preamplificatore valvolare stereo disegnato per lo studio di registrazione, ma anche e soprattutto per il palcoscenico. Il canale A, ovvero quello valvolare, si rivolge ai chitarristi acustici che vogliano arricchire il proprio sound di armoniche ...
l'articolo continua  
e corpo senza snaturare in alcun modo il carattere del proprio strumento; il secondo canale invece, a stato solido, è equipaggiato anche di ingresso XLR e di phantom 48V, proponendosi, rispetto al calore della controparte valvolare, per essere cristallino e trasparente.

Il cuore della nuova proposta Orange sono però i due nuovi combo valvolari per chitarra, il marchio inglese ha infatti rispolverato il nome Rocker, divenuto famoso per la riuscitissima serie Rocker 30, e lo ha riutilizzato per due nuovi modelli denominati rispettivamente Rocker 15 e Rocker 32.

Il Rocker 15 è il nuovo combo di Orange pensato per chi non ha sempre a disposizione luoghi dove poter utilizzare volumi molto alti, con 15 Watt di potenza riducibili anche a 7 Watt, 1 Watt e 0,5 Watt, il Rocker 15 vuole proporsi per l'uso casalingo a basso volume così come per i palchi di piccoli club. Tredici chilogrammi di peso, altoparlante Orange 1x10 "Voice Of The World Gold Label"; doppio canale, Natural e Dirty, così come era per la vecchia serie Rocker, il canale Natural è controlalto dalla sola manopola Master, mentre il canale Dirty è dotato di equalizzatore a tre bande, controllo del Gain e Master Volume. Come promesso da Orange, la serie Rocker è una linea "all-valve", il modello da 15 Watt è quindi equipaggiato di 3 ECC83 (12AX7) e di una ECC81 (12AT7) nel pre, e di 2 EL84 nel finale, infine anche il loop effetti possiede un buffer valvolare.

Il Rocker 32 è invece il fratello maggiore della rinnovata serie Rocker, 30 Watt di potenza riducibili a 15 Watt, le caratteristiche generali sono pressoché identiche a quelle del fratello minore, ma ovviamente rapportate ad una dimensione maggiore. I coni a disposizione sono quindi 2, sempre 10" Orange "Voice Of The World Gold Label", e le valvole utilizzate, seppur siano 6 nel pre e 4 nel finale, riportano la stessa selezione già vista nel Rocker 15, ma c'è una caratteristica in particolare che desterà sicuramente l'attenzione di molti per la sua denominazione. Il Rocker 32 è infatti chiamato "Stereo Combo", e ciò che Orange propone è infatti un combo valvolare che, oltre all'utilizzo canonico, può avvantaggiarsi di un loop effetti stereo in grado di fornire svariate opzioni d'utilizzo, quali split Dry/Wet, stereo panning o addirittura l'uso di due catene effetti separate per i due altoparlanti.

Entrambi gli amplificatori sono disponibili nella classica colorazione arancione, così come nell'accattivante variante "black".

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154