Johny Chow intercettato in studio con gli Stone Sour per il nuovo album

Redazione 26 mar 2017
Alternative metal, hard rock e post grunge. Doppia cassa, riff di chitarre lancinanti, basso granitico e voce spinta ai massimi livelli: è questo lo speciale mix degli Stone Sour nati nell’Iowa statunitense nel 1992 sulla scia degli incendiari Slipknot.

Johny Chow utilizza bassi Warwick, tra cui uno Streamer Stage II ed un Pro Series Streamer Stage II, entrambi del Custom Shop.

Johny Chow è stato intercettato dalle telecamere di Warwick negli Sphere Studios di Los Angeles, durante la registrazione di “Hydrograd” l’album su cui i Sour stanno lavorando. Quella che vedete è la sua video intervista, in cui ci mostra con entusiasmo i quattro corde della sua scuderia: tutti marchiati Warwick, naturalmente…

STONE SOUR lineup
Corey Taylor (vocal/guitar) – Josh Rand (guitar) – Roy Mayorga (drum) – Johny Chow (bass) – Christian Martucci (guitar)

Indicato tra i bassisti più talentati dell’attuale scena metal, influenzato dal bass playing di John Paul Jones (Led Zeppelin) e John Entwistle (Who), Johny Chow è con gli Stone Sour dal 2012 ma è impegnato anche come touring musician con i Conspiracy, la metal band di Max e Igor Cavalera.



© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154