GRETSCH Rancher Series Dreadnought, Electric & Falcon Guitars “Great Gretsch Sound!”

Andrea Martini 10 nov 2016
Sono cinque le versioni che Gretsch propone nella Rancher Series, chitarre acustiche in formato dreadnought e jumbo: versatili, affidabili, studiate per tutte le tasche e le esigenze timbriche più diverse...

E’ il 1883 quando il 27enne Friedrich Gretsch apre il suo piccolo negozio a Brooklyn (New York), costruendo banjo e tamburi. Nel corso del tempo, l’attività cresce in una misura tale da divenire un brand di riferimento per la costruzione di chitarre e batterie nel mondo, guadagnando altresì il rispetto di un infinito numero di artisti sul pianeta Terra. Neil Young, Charlie Watts, Phil Collins, Bono (più i leggendari Chet Atkins, B Diddley e George Harrison) giusto per fare nomi, si affidano alla qualità e affidabilità degli strumenti Gretsch...

Chitarre e batterie Gretsch vivono l’apice della popolarità negli anni ‘50 e ‘60 con l’esplosione del rockabilly (prima) e R&R (dopo) ed il conseguente stuolo di musicisti che, in maniera sempre più massiccia, li utilizzano sul palco e in studio di registrazione.

Sono numerose le vicissitudini storico/commerciali affrontate dal brand statunitense nel corso del tempo, ma la passione per la musica e gli strumenti musicali, tramandata via via di padre in figlio, non è mai venuta a mancare. Nel 1985, ...
l'articolo continua  

info test

GRETSCH
Rancher Series
chitarre acustiche

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154