Ayreon, tra pochi giorni esce il nuovo "The Source"

Redazione 19 apr 2017
Arjen Anthony Lucassen, chitarrista, polistrumentista e compositore olandese a capo dei suoi Ayreon, sta per presentare il suo nuovo “The Source” (Mascot Label Group), l’album che sarà nei negozi il 28 aprile 2017 e che gli addetti ai lavori stanno già indicando come opera rock suggestiva ed emozionale…

In poche parole, Arjen, come descriveresti la storia narrata da "The Source?"
“The Source” parla del genere umano in un'epoca in cui un gruppo di scienziati si vedono costretti ad organizzare la vita su un altro pianeta. La terra, infatti, è bombardata da comete e va abbandonata. Arrivati sul pianeta Alpha nella Galassia Andromeda, gli essere umani scoprono di essere alle prese con gli stessi guai che avevano prima: problemi ecologici, tecnologici... A quel punto chiamano a risolverli una specie di cervellone elettronico che decreta però la loro distruzione. Gli umani sono quindi costretti a combattere per non estinguersi. Pensa che recentemente, da alcune previsioni, è risultato che nel 2050 le macchine diventeranno più intelligenti degli uomini, saranno in grado di pensare, aumenteranno come numero e le loro abilità cresceranno a livello esponenziale. Nel posto in cui è ambientata la storia di The Source, tutto questo è già successo! La popolazione ...
l'articolo continua  
prende istruzioni dai computer ma questo gli si ritorce contro, come spiega in particolare il brano Frame Escape The Planet.

Come avviene di solito nei progetti targati Ayreon, anche questa volta hai coinvolto una lunga lista di celebri guest. È stato difficile coinvolgerli?
Collaborare con vari musicisti, è diventato sempre più facile nel corso del tempo, visto gli Ayreon hanno accresciuto di molto la loro fama, ci conoscono un sacco di persone in più, sanno esattamente ciò che facciamo e così rispondono con piacere alle mie chiamate… vedi artisti del calibro di Bruce Dickinson, James LaBrie e altri grandi nomi…

Presentare dal vivo The Source fa parte delle tue prossime mosse?
Io sono stato in tour per 15 anni filati: ero giovanissimo ai quei tempi e a vivere la vita rock'n'roll mi sono divertito, ma da tempo non è più roba per me ed ecco perché gli Ayreon non sono mai stati un live project. Quest’anno, però, facendo una eccezione alla regola, abbiamo deciso di presentarci onstage e non sarà un normale concerto, ma un vero e proprio rock show! Siamo in prevendita e ci sono già delle date soldout per il prossimo settembre, con 10mila biglietti venuti. Sarà uno show un po’ complicato da realizzare e coinvolgerà ben 16 cantanti. Non si tratterà soltanto di presentare The Source, ma di portare in scena il meglio degli Ayreon!

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154