David "Z" Zablidowsky... rest in peace

Patrizia Marinelli 18 lug 2017
Un terribile incidente autostradale ha strappato alla scena heavy groove metal uno dei suoi talenti e agli Adrenaline Mob un amico e compagno di avventura. David “Z” Zablidowsky, bassista, nato a Brooklyn 38 anni fa.

Venerdì 14 luglio 2017, sulla Interstate 75, nei pressi di Micanopy (Florida), gli Adrenaline Mob e la loro crew stanno viaggiando su un RV (con un van a traino per gli strumenti). Nove persone, tutti diretti a St Peterburg, una tappa del loro tour a supporto del nuovo album We The People. Costretti a una sosta forzata per il cambio di una gomma bucatasi all’improvviso, l’RV si colloca in corsia di emergenza: un camion che trasporta latte investe l’RV che prende immediatamente fuoco. David “Z” è a bordo.

E’ morto sul colpo il talentuoso bassista newyorkese, e fra i suoi compagni di viaggio tre sono feriti gravemente, tra i quali la tour manager Janet Rains (cantante dei Not By Sight e M80).

Una vita spesa per la musica quella di David “Z” Zablidowsky che ha cominciato a suonare da ragazzino insieme a suo fratello Paulie negli Z02.
Successivamente aveva suonato con Joan Jett, Soto e Transiberian Orchestra. Ha suonato nel VH1 Rock The Nation ...
l'articolo continua  
Tour (2004) e per la Rock Asylum Foundation, un’organizzazione benefica che si occupa di favorire l’avvicinamento alla musica dei ragazzi disagiati della periferia di NY.
Amici e colleghi descrivono David “Z” come un ragazzo pieno di energia, gentile e sempre pronto a una parola di conforto e incoraggiamento.

David ha raggiunto la fama entrando negli Adrenaline Mob all’inizio di questo anno, e con loro ha registrato We The People, uscito il 2 giugno.

Nelle foto qui accanto, Dave è l’ultimo a destra.

ADRENALINE MOB lineup 2017
Russell Allen (vocal) - Mike Orlando (guitar) - David "Z" Zablidowsky (bass) - Jordan Cannata (drum)

.........................................................................................................................................
Adrenaline Mob – Nata a New York nel 2011, la band è composto in origine da Mike Orlando (chitarra), Russel Allen (voce) e dall’ex batterista dei Dream Theatre, Mike Portnoy. Al basso, nel corso degli anni, si avvicendano David Moyer (Disturbed), Paul DiLeo (Fozzy) ed Erik Leonhardt. All’inizio del 2017 arriva David Zablidowsky.
Uscito Portnoy attorno alla metà del 2013, entra in formazione il compianto A.J. Pero (Twisted Sister) il quale perde la vita nel 2015 a causa di un attacco cardiaco. Dietro i tamburi si siede quindi Chad Szeliga che abbandona però verso la fine del 2016. All’inizio del 2017 arriva Jordan Cannata.
..........................................................................................................................................

Immenso lo sconforto di Jon Moyer (ex bassista della band ed ora nei Disturbed), mentre tra i primi a dare la notizia è Mike Portnoy. Distrutto, il batterista fondatore degli Adrenaline Mob, posta in rete la sua rabbia e sgomento. Seguono via via i numerosissimi messaggi di cordoglio di amici e colleghi.

Arrivano quindi i messaggi dei suoi compagni di band sopravvissuti alla tragedia.
“Sono sopraffatto dal dolore” – scrive Russell Allen – “ti voglio bene, mi manchi…”

“Condoglianze alla famiglia e agli amici di David” – dice Jordan Cannata – “I love you, Dave”.

“Dave, mi mancherai più di quanto le parole possano esprimere. Sei stato una delle anime più dolci che io abbia mai conosciuto…” – confessa piangendo Mike Orlando.

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154