Il nuovo album di Pat Metheny, Unity Sessions

Redazion 29 apr 2016
La prestigiosa Nonesuch Records pubblica due album di un Pat Metheny impegnato in contesti diversi.

The Unity Sessions è il nuovo album del Pat Metheny Unity Group, formazione capitanata dallo stesso Metheny alla chitarra, accanto a Chris Potter (sax), Antonio Sanchez (batteria), Ben Williams (basso) e Giulio Carmassi (polistrumentista). Cuong Vu / Pat Metheny propone il dinamico interplay tra il celebre chitarrista del Missouri (classe 1954) e il trombettista vietnamita (classe 1970) già nel Pat Metheny Group.

The Unity Session nasce da un’esibizione del Pat Metheny Unity Group filmata e successivamente resa disponibile in formato dvd: 15 brani, di cui 13 dello stesso Metheny, uno composto in collaborazione con Ornette Coleman (Police People) ed uno composto da Ray Noble (Cherokee)

Cuong Vu / Pat Metheny, dal canto suo, nasce dall’incontro del chitarrista statunitense con il trio guidato da Cuong Vu (Stomu Takeishi al basso e Ted Poor alla batteria): una scaletta di brani dello stesso Vu, più uno di Metheny (Telescope) ed uno di Andrew D’Angelo (Publisher Tk). Un album diretto e coinvolgente, registrato a New York in un paio di giorni, nel quale il trio esplora nuovi territori, assimilando il sound di Metheny e facendolo ...
l'articolo continua  
proprio sino a crearne uno proprio.

In oltre 30 anni di carriera, imbracciando la sua chitarra, Pat Metheny ha creato stili e dimensioni nuove, andando oltre quello che viene considerato il jazz mainstream.
Vincitore di 20 Grammy Awards in numerose categorie, Metheny ha suonato da solista e in formazioni di diverso stampo; ha realizzato brani per Hollywood e dato vita a collaborazioni di elevato prestigio, tra cui con Ornette Coleman, Steve Reich, Charlie Haden, Brad Mehldau, giusto per fare nomi. Il suo Pat Metheny Group fondato nel 1977, è l’unico ensemble che ha vinto 7 Grammy consecutivi per altrettanti album di successo.

Cuong Vu, nato a Saigon ma residente negli Stati Uniti sin da bambino, è docente di jazz presso la University of Washington. Ha pubblicato otto album come leader e suonato per una folta schiera di artisti, tra cui Laurie Anderson, David Bowie, Dave Douglas, Myra Melford, Cibo Matto e Mitchell Froom.

PAT METHENY


The Unity Sessions

Disc 1
1. Adagia 2:08
2. Sign of the Season 10:42
3. This Belongs to You 5:39
4. Roofdogs 7:50
5. Cherokee 5:02
6. Genealogy 2:04
7. On Day One 15:18
8. Medley 10:52

Disc 2
1. Come and See 12:55
2. Police People 2:52
3. Two Folk Songs (#1) 4:58
4. Born 7:51
5. Kin 11:06
6. Rise Up 12:28
7. Go Get It 4:18

All music composed and arranged by Pat Metheny (Pat Meth Music Corp. [BMI]), except “Police People,” composed by Ornette Coleman and Pat Metheny (Phrase Text Music), and “Cherokee,” composed by Ray Noble (Shapiro Bernstein & Co. Inc.)

Pat Metheny: Electric and Acoustic Guitars, Guitar Synth, Electronics, Orchestrionics
Chris Potter: Tenor Sax, Soprano Sax, Bass Clarinet, Flute, Guitar
Antonio Sanchez: Drums and Cajon
Ben Williams: Acoustic and Electric Basses
with Giulio Carmassi: Piano, Flugelhorn, Whistling, Synth, Vocals

Cuong Vu / Pat Metheny

1. Acid Kiss
2. Not Crazy (Just Giddy Upping)
3. Seeds of Doubt
4. Tiny Little Pieces
5. Telescope
6. Let’s Get Back
7. Tune Blues

All music composed by Cuong Vu (Publisher TK) except “Telescope,” by Pat Metheny (Pat Meth Music Corp [BMI]), and “Tune Blues,” by Andrew D’Angelo (Publisher TK)

Cuong Vu: Trumpet
Stomu Takeishi: Bass
Ted Poor: Drums
with Pat Metheny: Guitar

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154