The Night Flight Orchestra, David Andersson parla del nuovo album

Patrizia Marinelli 01 lug 2017
Arrivati al loro terzo album - "Amber Galactic" - The Night Flight Orchestra non arretrano di un passo, anzi: l’ambizione di riportare in scena la smodata voglia di stupire, la stravaganza dei brani e la ricchezza del songwriting tipici dell’hard rock anni Settanta ed Ottanta, sono la chiave di lettura del nuovo album della band svedese...

Con il salto di qualità operato recentemente col passaggio a Nuclear Blast, il gruppo svedese nato nel 2007 dall’impulso creativo dei chitarristi David Andersson e Bjorn Strid (entrambi anche membri dei Soilwork) è diventato qualcosa di più di un side project. Testimonianza ne sono gli arrangiamenti puntuali ed originali, le svariate influenze di cui risentono i brani, in particolare il rock progressive, e le orchestrazioni complesse: insomma, ciò che fa di Amber Galactic un disco completo, riuscito e maturo. Evidentemente, dai tempi di Internal Affairs, il loro album di debutto, la sintonia tra i membri del combo è cresciuta non poco…

Certo, in Amber Galactic è la chitarra a porsi in primo piano, soprattutto grazie a David Andersson – il talentuoso chitarrista svedese che, accanto a Strid, ha lavorato sodo ed assicurato a questa nuova produzione dei The Night Flight Orchestra una ...
l'articolo continua  

info intervista

The Night Flight Orchestra
David Andersson
Amber Galactic

© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154