Ryan Adams torna con "Prisoner"

Francesco Sicheri 21 feb 2017
Cantautore e chitarrista statunitense originario di Jacksonville, Ryan Adams è una delle migliori espressioni dell'alternative country, personaggio in grado di giostrarsi egregiamente all'interno di una vasta palette espressiva, senza mai denigrare alcuna commistione di genere o contaminazione. Dal 17 febbraio scorso Ryan Adams è tornato nei negozi di dischi (fisici e digitali) con il suo nuovo album, “Prisoner”, che è anche il primo full lenght di brani originali dall'uscita di “Ryan Adams” del 2014.

«Ho cominciato a registrare il disco mentre andavo incontro ad un divorzio pubblico, una cosa davvero umiliante e fottutamente orribile da vivere» così ha detto Adams in un’intervista a The Japan Times, «non importa chi tu sia... essere me e trovarsi in questa particolare situazione è stato distruttivo in modo inspiegabile. Così molto lavoro extra mi è servito per stare su di morale e per ricordarmi cosa amavo fare.»

L’album, distribuito nel nostro paese da Universal e licenziato da Blue Note, è stato anticipato dal singolo “Do You Still Love Me?”, brano che Adams ha fatto debuttare in tour già a partire dall'anno scorso, e per il quale è stato pubblicato anche un videoclip che trovate disponibile tramite il player allegato all'articolo.


© 2016 Il Volo Srl Editore - All rights reserved - Reg. Trib. n. 115 del 22.02.1988 - P.Iva 01780160154